Samsung migliora il Face Unlock di Android

552
0
CONDIVIDI

Quando Android presentò Ice Cream Sandwich in molti rimasero colpiti dalla nuova funzionalità di Face Unlock per lo sblocco del dispositivo. Invece di inserire un codice segreto, l’utente può mostrarsi alla fotocamera del dispositivo per vederselo attivare. Tuttavia questo sistema di sblocco non era, e non è tutt’ora, esente da problematiche. Il sistema infatti può essere facilmente raggirato ponendo di fronte alla camera una foto del soggetto possessore del device. Così facendo il dispositivo riconoscerà il proprietario lasciandovi accesso ai contenuti del dispositivo.

La stessa Google ha ammesso il problema ma solo Samsung sembra essersi data da fare per risolvere il problema. Nel nuovo “value pack” Android in arrivo in Corea sul Galaxy S è presente una funzionalità di Face Unlock migliorata che chiede agli utenti di sbattere le palpebre durante il riconoscimento facciale. Questo sicuramente impedisce lo sblocco del telefono via fotografia.

fonte | TechnoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS