Nuovo iPad (3) vs iPad 2: caratteristiche a confronto

414
0
CONDIVIDI

Appena abbiamo avuto modo di mettere la mani sul nuovo iPad, ci siamo subito impegnati nel capire quali fossero le caratteristiche che giustificassero l’acquisto del nuovo tablet Apple, oltre all’ormai famoso Retina Display. Il nuovo schermo è senza ombra di dubbio la novità più importante dell’iPad di terza generazione, anche perché non si era mai visto un display come questo nel mercato tablet.

Il nuovo iPad non è però solo Retina Display, o forse si? Esplorando un po’ le nuove features del tablet Apple di terza generazione ci siamo resi conto del netto passo in avanti fatto dalla camera posteriore, capace finalmente di scattare delle buone fotografie e di registrare video in HD a 1080p. Anche la connettività è migliorata: sono riuscito a scaricare l’app iPhoto, che pesa circa 106 MB, in meno di un minuto sotto rete WiFi. Peccato per l’assenza della rete 4G in Italia, quest’ultima supportata dal nuovo iPad (3). Sul nuovo iPad, Safari riesce a caricare i siti internet con circa un secondo di anticipo rispetto all’iPad 2, ma questa non è certo una miglioria da strapparsi i capelli.

Il nuovo processore A5X ha reso il tablet “made in Cupertino” di terza generazione molto simile al suo fratellino più vecchio. Sì avete capito proprio bene: grazie al nuovo processore A5X, l’iPad 3 riesce ad eguagliare le prestazioni dell’iPad 2, almeno ad oggi. Quando tutti gli sviluppatori aggiorneranno le app adattandole al Retina Display, il divario tra iPad di terza generazione e iPad 2 diventerà sempre più netto a favore del primo in termini di velocità, soprattutto con i giochi.

Insomma l’iPad di terza generazione mette a disposizione degli utenti delle ottime novità, novità che però possono essere anche superflue per chi possiede già un iPad 2.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS