Apple brevetta il vassoio per la micro-SIM

477
0
CONDIVIDI

Primo dell’arrivo dell’iPhone, tutti i cellulari utilizzavano il vano dedicato alla batteria per l’inserimento della SIM. Con iPhone Apple ha cambiato le carte in tavola creando un cassettino che permette l’inserimento della SIM anche senza dover spegnere il dispositivo.

Altre aziende hanno poi copiato questa novità, introducendola sui loro dispositivi. TUAW ci mostra quest’oggi un brevetto, depositato nel lontano 2010 da Apple, che mostra proprio tale sistema di inserimento SIM. Il brevetto in questione è stato assegnato ad Apple, quindi la società con sede a Cupertino potrà far valere i suoi diritti in tribunale con le aziende che l’hanno utilizzato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS