Piante alpine: come sopportano il freddo

458
0
CONDIVIDI

Le piante alpine hanno dovuto adattarsi per sopravvivere ai freddi venti e alle basse temperature. In genere sono basse e piccole come l’astro alpino, le cui foglie sono tutte schiacciate al suolo. Il mantenimento del calore è fondamentale per queste piante, molte delle quali sono ricoperte da una folta lanugine che, oltre a proteggerle dai rigori dell’inverno, d’estate le isola dai forti raggi solari. Altre piante alpine, come la genziana, generano il proprio calore: in primavera questi fiori possono così iniziare a svilupparsi sotto la neve.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS