Seagate promette hard disk da 60TB entro il 2020

372
0
CONDIVIDI

Seagate, nota azienda produttrice di sistemi di archiviazione, ha annunciato di essere riuscita a raggiungere la densità di 1 terabit (1 trilione di bit) per pollice quadrato su un disco piatto. Il raggiungimento di questo obbiettivo consentirà di creare hard disk da 60TB entro la fine di questo decennio.

La tecnologia utilizzata per raggiungere una così alta densità è la heat-assisted magnetic recording (HAMR), brevettata dalla stessa Seagate nel 2006. In parole povere, la tecnologia HAMR utilizza nanotubi di lubrificante per consentire la lettura/scrittura di un disco avvicinandolo alla superficie di un piatto rotante, al fine di archiviare più dati. Utilizzando questa tecnologia, Seagate ha raggiunto una densità lineare di circa 2 milioni di bit per pollice, determinando una densità dei dati di poco più di 1 trilione di bit, o 1 terabit, per pollice quadrato. Pensate che oggi la densità per pollice quadrato riesce a raggiungere solo i 620 gigabit.

fonte | Macworld

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS