Mele: perché quelle tagliate anneriscono?

1384
0
CONDIVIDI

Le cellule delle mele contengono enzimi che, in presenza di ossigeno, reagiscono con i fenoli, composti chimici presenti in questa frutta. L’enzima favorisce la reazione di legame dei fenoli con l’ossigeno e il risultato della reazione è un nuovo composto di colore bruno.

Essa avviene solo se la mela è tagliata o ammaccata, in caso contrario le sue cellule restano integre e continuano a racchiudere all’interno l’enzima e i fenoli, impedendo il contatto con l’ossigeno dell’ambiente esterno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS