Il calcio e le sue origini inglesi

762
0
CONDIVIDI

Il football cominciò a diffondersi in Inghilterra verso il 1700, ma la nascita del calcio moderno viene fatta risalire al 1863, anno in cui venne fondata la “Football Association” londinese. Nella seconda metà dell’ottocento il calcio conobbe una rapida diffusione e fu introdotto come sport olimpico ai Giochi di Londra del 1908.

L’Inghilterra mantenne la supremazia internazionale fino alla prima guerra mondiale, poi gli inglesi, pur riconosciuti come inventori del calcio moderno, dovettero cedere la supremazia mondiale ad altre scuole, come quella sudamericana. La passione per questo sport è sempre viva nel Regno Unito: i tifosi seguono in massa le squadre anche in trasferta, con coreografie molto spettacolari. Purtroppo le frange più estremiste della tifoseria, i famigerati hooligans, si sono rese protagoniste di gravi episodi di violenza negli stadi di tutta Europa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS