Bonsai: conosciamo meglio gli alberi in miniatura

1310
0
CONDIVIDI

Il bonsai è l’espressione dell’antica arte cinese e giapponese di riprodurre in miniatura piante che conservino le proporzioni e l’aspetto di quelle cresciute naturalmente. Il bonsai rappresenterebbe la piena espressione della natura, in tutto il suo equilibrio e bellezza.

Nonostante la natura artificiale di queste piante, esisto però anche bonsai naturali. Per svariate ragioni, può capitare infatti che una pianta si trovi costretta a crescere in poca terra, in tal modo la sua crescita e il suo sviluppo presenteranno un aspetto del tutto simile ai bonsai coltivati per secoli dai grandi maestri giapponesi e cinesi.

Al fine di riprodurre il più fedelmente possibile la natura, i primi maestri bonsai misero a punto una serie di tecniche o stili con i quali educare le loro piante in miniatura. Lo stile foresta che consiste nel riprodurre una foresta sistemando in un unico vaso un numero variabile di esemplari. Un interessante stile è anche quello del bonsai su roccia, nel quale la pianticella viene fissata a ridosso di una pietra, riproducendo in tal modo l’ambiente roccioso montano. Negli ultimi decenni l’interesse per il bonsai si è diffuso anche in Europa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS