Sony annuncia l’Xperia Sole, e il “touch fluttuante”

647
1
CONDIVIDI

Dopo aver ridacchiato un po’ sul suo nominativo, ecco che Sony lo annuncia ufficialmente. Stiamo parlando del nuovo Xperia Sola: dispositivo dotato di un display da 3,7 pollici con risoluzione 480 x 854 di TFT LCD, 8GB di memoria interna, supporto alla tecnologia NFC, fotocamera da 5 megapixel e un processore dual-core da 1GHz NovaThor. Quest’ultimo è lo stesso chip che Sony ha utilizzato per l’Xperia U e Xperia P, entrambi presentati al Mobile World Congress 2012.

Con questo nuovo dispositivo Sony introduce per la prima volta una nuova tecnologia denominata “touch fluttuante“. In parole povere, questa novità, dedicata esclusivamente alla navigazione web, consentirà di utilizzare il dito come se fosse il cursore di un mouse, senza però dover toccare il display. Una tecnologia a mio avviso inutile, perché il tocco del display si rende comunque necessario quando si deve aprire un link o una nuova scheda. Ogni innovazione è comunque ben accetta, poiché potrebbe essere migliorata in futuro.

Per il resto, l’Xperia Sola non monta Android 4.0 ma la versione 2.3. Sony ci dice però che l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich dovrebbe essere reso disponibile entro l’estate, anche perché il dispositivo è stato realizzato già con i tre tab caratteristici di Android 4.0.

In Italia arriverà nel secondo trimestre del 2012 nelle colorazioni rosso, nero e bianco e con un nome leggermente diverso: Xperia Sole. Evidentemente qualcuno deve aver avvertito Sony del significato del termine “sola” in Italia.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS