Twitter acquista Posterous

518
0
CONDIVIDI

Attraverso il blog ufficiale, Twitter annuncia di aver acquistato Posterous, la famosa piattaforma di minimalist blogging. Il team di Posterous si unirà a quello di Twitter ma i servizi da esso offerti resteranno (per il momento) attivi e funzionanti. Il team Twitter diventa sempre più completo e nelle prossime settimane verranno messe in atto diverse iniziative chiave per il miglioramento del social network. Né Twitter né Posterous hanno reso noti i dettagli finanziari della transazione.

Questo è un acquisto alquanto insolito per Twitter. Fino ad oggi, il famoso social network aveva acquistato solo ed esclusivamente servizi ad esso correlati, come TweetDeck ad esempio. Posterous è un servizio del tutto differente a Twitter, in quanto si occupa di blogging. Forse i dirigenti Twitter sono interessati al solo team che c’è dietro a Posterous e non ad una sua assimilazione.

Posterous fu una delle prime piattaforme nel campo del blogging minimalista, ma Tumblr divenne rapidamente la piattaforma più popolare. Nonostante Posterous abbia cercato di reinventarsi nel corso degli ultimi mesi, il servizio non è mai stato in grado di eguagliare il suo concorrente.

Twitter ci informa che nonostante l’acquisizione, Posterous “rimarrà attivo e funzionante senza interruzioni”. Allo stesso tempo, però, la società ci dice che durante i prossimi mesi darà agli utenti “ampie notifiche” su eventuali modifiche al servizio e che offrirà agli utenti le istruzioni necessarie per il backup dei loro dati e per il passaggio ad un altro servizio. Twitter non sembra quindi interessata a mantenere in vita Posterous.

fonte | SiliconFilter

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS