Gli Anonymous attaccano Trenitalia

500
0
CONDIVIDI

Proprio pochi giorni fa vi avevamo parlato dell’attacco del gruppo di hacker, più famoso del mondo, fatto al sito web del Vaticano. Ora il gruppo degli Anonymous Italia ha mandano down il sito web di Trenitalia.

L’attacco è stato effettuato ieri pomeriggio (Sabato 10 Marzo) e per alcuni minuti il sito in questione è stato mandato Offline. Il gruppo di hacker ha poco dopo annunciato la notizia nel proprio blog, specificando il perché di quest’azione. Qui la TAV viene definita “un’opera inutile e nociva per la salute” spiegando che i fondi spesi per essi potrebbero risanare i divari tra le strutture de ferroviarie del Nord e del Sud. Inoltre rivendicano anche la soppressione dei vagoni letto “che permettevano ad intere famiglie di spostarsi lungo la penisola italiana”. Come sempre gli Anonymous vanno a precisare che “questo attacco NON è da intendersi come azione a fini terroristici e NON mira a colpire le infrastrutture sensibili del nostro paese“[…]“è stato scelto un giorno festivo per attuare questa protesta simbolica al fine di minimizzare i disagi per i fruitori dei (dis)servizi offerti da Trenitalia, in particolar modo per i pendolari”.

Attualmente il sito web è online.

fonte | Geekissimo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS