Galaxy Beam: uno smartphone con proiettore incorporato

613
1
CONDIVIDI

 

Manca ancora un po al Mobile World Congress di Barcellona, ma è come se fosse già iniziato. Infatti Samsung ieri ha annunciato il Galaxy Beam, uno smartphone con incorporato un proiettore HD. Oltre al proiettore, le specifiche del telefono sono poco buone, c’è uno schermo da 4 pollici con una risoluzione di 480 x 800, Android 2.3 con processore dual-core da 1GHz, fotocamera posteriore da 5 megapixel con flash e 1.3 megapixel di fotocamera frontale. Avrà una memoria interna da 8 GB espandibile con uno slot esterno.

Per quanto riguarda la connettività, sarà eseguito su reti GSM, grazie al quad-band HSPA +. Anche se le specifiche sono poco emozionanti, il proiettore è la vera attrazione. E’ quotato come super brillante, 15 lumen, e può proiettare in HD su superfici fino a 50 metri di larghezza. C’è anche qualche software personalizzato all’interno dello smartphone, come un’applicazione per consentire agli utenti di condividere pezzi specifici dei contenuti come foto, video o giochi. Lo vedremo al Mobile World Congress fra pochissimo. Restate sintonizzati.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS