Samsung a lavoro per uno smartphone con display edge-to-edge

442
0
CONDIVIDI

Samsung ha lavorato tanto per rendere i display dei suoi televisori sempre più sottili e più grandi. Ora sembra che voglia fare lo stesso con i suoi smartphone. Samsung infatti sarebbe a lavoro su un Galaxy B che avrà un display edge-to-edge (bordo a bordo), ovvero un display che occupi totalmente la facciata anteriore dello smartphone. La parte anteriore quindi dovrebbe essere quasi totalmente costituita dallo schermo touch screen, quasi, perché nella parte superiore dovrebbero essere presenti i vari sensori, la fotocamera frontale e l’altoparlante.

Sicuramente lo smartphone monterà Android 4.0 ICS, che non necessita di pulsanti per la navigazione. La soluzione edge-to-edge però potrebbe risultare leggermente svantaggiosa per gli utenti. Molti di essi infatti, a seconda del modo di tenere lo smartphone, potrebbero andare a “tappare” per sbaglio nello schermo. Ma se il Samsung Galxy B presenterà una forma più sagomata il problema potrebbe essere risolto.

Se realizzato sarà uno smartphone che riscuoterebbe sicuramente molto successo.

fonte | IntoMobile

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS