Motorola costringe Apple a disabilitare il push per iCloud in Germania

484
0
CONDIVIDI

Attraverso una nota apparsa sul sito di supporto ufficiale, Apple informa che per via della causa legale che li vede protagonisti insieme a Motorola Mobility, il servizio push per iCloud e MobileMe all’interno del territorio tedesco è disabilitato.

I clienti interessati possono ricevere le proprie email iCloud e MobileMe, ma i nuovi messaggi vengono scaricati sui propri dispositivi quando l’applicazione Mail è aperta, o quando il loro dispositivo preleva periodicamente nuovi messaggi come configurato nelle Impostazioni di iOS. Il servizio di push email su computer desktop, computer portatili e per il web non è influenzato, come il servizio di altri fornitori come Microsoft Exchange ActiveSync.

Apple crede che il brevetto rivendicato da Motorola non sia valido e sta facendo appello alla decisione della corte tedesca. Il servizio push dedicato ad iCloud e MobileMe rimarrà quindi bloccato in Germania fino all’appello.

fonte | @settebit

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS