QupZilla, il nuovo browser Qt basato su WebKit

1483
0
CONDIVIDI

QupZilla è un nuovo browser web basato su piattaforma WebKit e Framework Qt che si sta facendo molta pubblicità negli ultimi mesi tanto da essere ritenuto un degno concorrente dei giganti del desktop Kde, Rekonq e Konqueror.

Da poco è stata rilasciata la versione 1.1.8 che aggiunge nuove funzionalità aggiuntive come la possibilità di impostare la dimensione minima del carattere nelle pagine web, modificare un segnalibro dal menu di scelta rapida nella barra dei segnalibri e la possibilità di abilitare, disabilitare o rimuovere l’archiviazione locale HTML5. Tra le altre opzioni presenti in questa nuova versione vi è la possibilità di scegliere tra il download manager integrato o un’applicazione a nostra scelta e importare ed esportare le password in file xml.

I piccoli progetti come questo crescono grazie alla comunità e al vostro supporto, vi invitiamo quindi a provarlo. QupZilla è disponibile per Ubuntu, Debian, openSUSE, Fedora, Mandriva e Windows a questa pagina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS