Un altro tribunale locale in Cina blocca l’iPad a causa del marchio Proview

470
0
CONDIVIDI

Quest’oggi, Apple ha dovuto “affrontare” l’ennesima battaglia legale in Cina, dopo che una società chiamata Proview ha reclamato il diritto sul nome iPad. Apple afferma che il loro è già di loro proprietà, come anche noi vi abbiamo mostrato qui, ma alcuni tribunali cinesi la pensano diversamente. Associated Press riporta quest’oggi che un altro tribunale locale in Cina, cioè quello di Huizhou, ha vietato le vendite degli iPad.

Huizhou, che si trova nel sud della provincia cinese del Guangdong, non è l’unica città ad aver vietato l’iPad. Proview pensa di poter vietare le vendite dell’iPad in oltre 40 città cinesi. Apple continuerà a lottare contro queste decisioni, facendo appello a tutte le sentenze.

Un avvocato di Proview, nel corso della giornata di venerdì, aveva fatto sapere che per concedere l’uso del nome iPad in Cina è necessario che Apple sborsi 400 milioni di dollari, una cifra certamente enorme e sufficiente a ripagare i debiti dell’azienda, che un tempo era un importante produttore di display ma che oggi ha cessato la sua attività.

fonte | iDownloadBlog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS