Apple annuncia OS X Mountain Lion

646
0
CONDIVIDI

Stai per utilizzare il tuo Mac in tanti nuovi modi con OS X Mountain Lion. Perché è stato progettato con le innovazioni dell’iPad e funziona ancora meglio con iCloud. E fai tutto quello che fai su Mac in modo più intelligente, più facile e ancora più divertente.

Apple ci stupisce un’altra volta. Ha da pochissimo aggiornato il suo sito americano inserendo l’arrivo di questo nuovo sistema operativo: “OS X Mountain Lion” con oltre 100 nuove features per la tarda estate 2012, attraverso un comunicato stampa:

Apple ha presentato oggi un’anteprima per sviluppatori di OS X Mountain Lion, la nona importante release del sistema operativo più evoluto al mondo, che porta sul Mac le migliori app e funzioni dell’iPad e accelera il passo dell’innovazione di OS X. Mountain Lion introduce Messages, Notes, Promemoria e il Game Center sul Mac, oltre al Notification Center, Share Sheets, integrazione con Twitter e AirPlay Mirroring. Mountain Lion è la prima release di OS X sviluppata pensando ad iCloud per una configurazione più intuitiva e una facile integrazione con le app. L’anteprima per gli sviluppatori di Mountain Lion introduce anche Gatekeeper, una rivoluzionaria funzione dedicata alla sicurezza che aiuta gli utenti a mettersi al riparo da software dannosi dando loro il pieno controllo su quali app vengono installate sul proprio Mac.

La notizia si è diffusa immediatamente (pensare che Mountain Lion è già il primo nominativo nelle tendenze mondiali di Twitter). Il nuovo sistema operativo, che già è disponibile agli sviluppatori, sarà un “mix” tra iOS e Mac OS, un qualcosa di eccezionale! In molti già da tempo si aspettavano l’unione tra i due sistemi operativi, beh, avevano ragione.

“Vediamo che le persone sono in amore con un sacco di applicazioni e funzionalità qui,” ha detto Tim Cook puntando al suo iPhone. “In tutte le parti c’è un senso, noi ci accingiamo a portare oltre il Mac… Pensiamo a tutto. Noi non dimentichiamo nulla.”

Il nuovo sistema operativo avrà tante novità che si possono definire degli standard presenti in iOS 5:

iCloud

iCloud sarà più che migliorato. Quando verrà modificato un documento sul tuo Mac immediatamente lo sarà anche sul tuo iDevice, lo storage dei documenti sarà più veloce, il tutto in maniera molto semplice.

Messages

Finalmente è arrivato, iMessage per Mac, l’evoluzione di iChat. Con questo nuovo programma potremo infatti messaggiare con gli amici che hanno un iDevice o un Mac in un modo che non abbiamo mai visto. Potremo mandare messaggi in piena tranquillità e in modo sicuro. Inoltre se inizieremo una conversazione sul nostro Mac la potremo continuare sul nostro iPad, iPhone o iPod Touch, senza lasciare nulla di arretrato. Potremo anche inviare foto, video e altro. E’ già possibile scaricare la beta a questo link.

 

Promemoria

Quando si hanno tante cose da fare è difficile non dimenticarsi qualcosa. Per evitare questo ora c’è Promemoria, in cui potremo inserire eventi, appunti, e per non dimenticarsi proprio nulla iCloud vi avvertirà anche nei vostri iDevice di un appuntamento o di un promemoria che avete programmato.

Note

Note in OS X Mountain Lion è progettato per tutto ciò che ci viene in mente. Pensare. Annotare. E anche annotare con immagini e allegati. Potremo inserire Appunti, avendoli sempre a portata di click sulla nostra scrivania. E se per caso dobbiamo appuntare qualcosa ma siamo fuori casa lo potremo fare col nostro iDevice, e tornati a casa ritroveremo l’appunto sul nostro Mac grazie ad iCloud. Grazie al pulsante Share potremo anche condividere le nostre note con i nostri amici.

Centro Notifiche

Chi di voi non lo ha desiderato? Sul vostro Mac c’è sempre qualcosa che succede, arriva una mail, un messaggio, una richiesta di amicizia, un appuntamento…ora grazie al Centro Notifiche potremo avere tutte le notifiche sulla nostra scrivania, senza interrompere ciò che stavamo facendo.

Condividi

Condividi tutto su Twitter, Facebook, Messages e altro. Ora in molte applicazioni come Safari e PhotoBook sarà presente questo pulsante che ti permetterà di condividere Foto, Video, Link e molto altro ancora sui social network e non solo, potrai inviarli via Mail o con Messages.

Twitter

OS X Mountain Lion ti terrà sempre informato su quello che accade su Twitter. Potrai Twittare senza dover chiudere l’App con cui stavi lavorando, potrai condividere file, immagini, link con un solo click direttamente dalla pagina di Safari in cui ti trovi. E grazie al Centro Notifiche rimarrai sempre aggiornato, quando sarai menzionato in un Tweet o qualcuno ti inizia a seguire riceverai subito una notifica.

GameCenter

In un amichevole Game Center potrete sfidare i vostri amici che hanno un iDevice, basta avere un ID Apple. Potrete vedere le classifiche dei giochi e confrontarli con gli amici.

AirPlay

Questa nuova funzionalità di Mountain Lion è fatta per un pubblico. Con AirPlay Mirroring, sarà possibile mostrare ciò che è sul vostro Mac sulla vostra HDTV tramite l’Apple TV. Mostrare le pagine web e video agli amici sul divano. Condividere lezioni con un’Aula. Fare una conferenza, tutto grazie al tuo mac.

GateKeeper

Gatekeeper in OS X Mountain Lion rende il Mac più sicuro che mai. Essa aiuta a prevenirvi da software dannosi. E ti controlla le applicazioni che stai per scaricare ed eseguire sul tuo Mac. Ora è possibile scegliere tra tre opzioni di sicurezza. È possibile scaricare ed eseguire le applicazioni da qualsiasi luogo, proprio come in OS X Lion. Scaricare ed eseguire applicazioni dal Mac App Store o con un ID di sviluppatore. O scaricare ed eseguire solo applicazioni dal Mac App Store — l’impostazione più sicura di tutti. Gatekeeper consente di decidere quale impostazione è meglio per te.

OS X Lion mountain. Una sorpresa un po’ per tutti. Come al solito il sito Italiano non ha ancora annunciato la notizia ne diramato il comunicato stampa. Ma con certezza sappiamo che quasta nuova versione di Mac OS, che arriverà alla 10.8, sarà molto affascinante per tutti i Mac Users. L’unica “pecca” di questo sistema operativo è il suo uso in ambito lavorativo, che potrebbe non essere dei migliori. Se volete qui potete vedere il video introduttivo.

OS X Mountain Lion richiede un Mac prodotto almeno nel 2008 con processore Intel, i Mac che hanno una scheda grafica Intel non supportano questo nuovo sistema operativo.

Di seguito trovate il primo video hands-on pubblicato dal sito The Verge.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS