Kernel Linux 3.2.5 rilasciato, risolti i problemi del consumo energetico

943
0
CONDIVIDI

Una delle critiche più pesanti rivolte verso le ultime versioni del kernel Linux è sicuramente quello del consumo energetico. Infatti, sin dalla release 2.6.38 era presente un grave bug che provocava un utilizzo eccessivo della batteria dei portatili, con conseguente diminuzione dell’autonomia ed aumento del consumo di energia elettrica.

Il gruppo dietro il kernel Linux ha lavorato molto duramente per rimediare alla situazione, e finalmente è riuscito a risolvere il problema. A comunicarlo uno dei più importanti sviluppatori del progetto, Greg Kroah-Hartman (protagonista in passato di forti critiche a Canonical, società sviluppatrice di Ubuntu, riguardanti la poca collaborazione col team del kernel Linux per lo sviluppo di quest’ultimo), tramite un comunicato dove viene annunciato il rilascio della versione stabile della release 3.2.5, che va proprio a correggere in maniera definitiva questo bug.

La patch doveva essere introdotta a partire dalla release 3.3 del kernel, ma per consentire alle nuove Fedora 17 e Ubuntu 12.04 LTS, che verranno rilasciate nei prossimi mesi, di poter usufruire dei miglioramenti nella gestione energetica ne è stata anticipata l’introduzione nella 3.2.5.

I sorgenti della nuova versione sono disponibili, come sempre, su The Linux Kernel Archives, mentre a quest’indirizzo potrete trovare il change-log completo.

fonte | megalab.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS