Spark, il tablet che gira su Linux

330
0
CONDIVIDI

Apparentemente simile ai tablet economici cinesi, che abbiamo visto negli ultimi mesi, Spark è diverso. Il suo sistema operativo non è qualcosa di commerciale presente in parecchi tablet, ma una distribuzione Linux con interfaccia KDE Plasma ActiveAaron Seigo ha presentato, nel week-end appena trascorso, il suo primo tablet. Spark, questo il suo nome, è dotato di un processore Amlogic da 1GHz con grafica Mali 400 e display da 7 pollici, multitouch capacitivo.

La RAM è di 512MB, mentre la memoria interna da 4GB è espandibile con le schede microSD. Il nuovo tablet entrerà in vendita fra pochissimo tempo con un prezzo di circa 200 euro, poco meno di 265 dollari in USA. Non si tratta certamente di un tablet potente (esistono modelli con più RAM, storage e processori più veloci), ma il sistema operativo preinstallato, una distribuzione Linux con interfaccia KDE Plasma Active, lo distingue dai suoi concorrenti.

KDE Plasma Active  è una piattaforma software guidata da una community libera che non solo sviluppa la distribuzione, ma è già al lavoro sulla creazione di un Market per scaricare applicazioni e contenuti gratis o a pagamento.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS