Twitter ha annunciato la possibilità di censura per regione

432
0
CONDIVIDI

Twitter ha annunciato di recente che ha ora la possibilità di censurare contenuti sul social network per paese. “Mentre continuiamo a crescere a livello internazionale, incontreremo paesi che hanno idee diverse circa i contorni della libertà di espressione”, ha detto la società tramite un post nel blog Giovedi. In precedenza, Twitter avrebbe dovuto cancellare da tutto il mondo contenuti specifici al fine di evitare che siano visibili, ma ora può rimuovere i contenuti che ogni paese desidera censurare.

L’annuncio della società ha causato qualche a Twitter stessa perchè potrebbe attraversare un periodo di tracollo. Per esempio, la nuova politica potrebbe vietare ai cittadini di un paese, di usare Twitter come mezzo per unirsi e per decidere di dare il via a una rivolta. Non c’è dubbio che gran parte del 2011 rivolte arabe sono state alimentate dalle reti sociali come Twitter e Facebook, e la censura potrebbe aver ucciso le voci potenti che hanno contribuito a far cadere un certo numero di regimi.

“Non abbiamo ancora utilizzato questa capacità, ma se e quando ci viene richiesto di trattenere un Tweet in un paese specifico, si cercherà di consentire all’utente di sapere, e noi chiaramente segnaleremo quando il contenuto è stato rifiutato”, ha dichiarato su Twitter . “Uno dei nostri valori fondamentali come azienda è quello di difendere e rispettare la voce di ciascun utente. Cerchiamo di mantenere contenuto,dove e quando possiamo, e ci sarà trasparenza con gli utenti, quando non possiamo. Il tweet deve continuare a fluire.”

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS