Apple brevetta i connettori MagSafe per iPhone e iPad

917
0
CONDIVIDI

Apple sta attualmente lavorando per utilizzare dei connettori magnetici su iPhone, iPod ed iPad, rimpiazzando potenzialmente l’entrata 30-pin, presente sugli attuali dispositivi, che riprenderebbero la tipologia di funzionamento presente ad esempio sugli alimentatori MagSafe dei MacBook. Il brevetto, denominato “Programmable Magnetic Connectors“, consiste in una serie di magneti codificati posti sia all’interno di un dispositivo portatile, sia nel cavo di alimentazione.

L’azienda ritiene che gli attuali connettori, come ad esempio il 30-pin, ma anche il jack delle cuffie, siano costruiti in modo tale da impedire ai dispositivi di essere adeguatamente sigillati, ed è proprio per questo, se ben ricordate, che Apple ha implementato una serie di sensori all’interno delle entrate per verificare l’eventuale contatto con un liquido. L’utilizzo di connettori MagSafe permetterebbe ad Apple di sigillare completamente i propri dispositivi, impedendo il verificarsi di eventuali danni ai componenti elettronici interni.

Se implementati, questi cavi potrebbero sicuramente rappresentare una novità non da poco nell’utilizzo di dispositivi tecnologici portatili, spesso soggetti a diverse difficoltà di utilizzo legate ai cavi e ai connettori vari.

fonti | AppleInsider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS