Niente Siri? Tranquilli arriva Evi

836
0
CONDIVIDI

Per una chiara strategia di mercato, Apple ha messo a disposizione solo su iPhone 4S la nuova funzionalità di riconoscimento vocale chiamata Siri. Differentemente dai motori di ricerca classici, Siri capisce la domanda che state pronunciando fornendovi la risposta al vostro interrogativo sfruttando il web.

Tutti coloro vogliono provare ad utilizzare Siri devono comprarsi un iPhone 4S o ricorrere a difficili metodi di inserimento della funzionalità via jailbreak, spesso non con buoni risultati.

Nella giornata di ieri è arrivata però su App Store e sull’Android Market una nuova applicazione chiamata Evi, che mette a disposizione dell’utente le stesse capacità di Siri.

Diversamente da un motore di ricerca, che semplicemente cerca per parole che combaciano e mostra una lista di siti, Evi capisce cosa volete sapere e vi mostra esattamente quello che state cercando. Volete sapere dove è la banca più vicina? Non è un problema. Uscite per una cena ma non sapete decidervi sulla meta? Lei può aiutarvi anche con questo. Più chiedete, più lei imparerà, migliorandosi ogni volta.

La versione per iOS è disponibile in App Store [link] al costo di 0,79€ mentre sull’Android Market si può scaricare gratuitamente. Attenzione: quella per iOS è a pagamento poiché si appoggia sui server di Nuance, mentre quella per Android no.

Purtroppo, proprio come Siri, Evi non supporta attualmente la lingua italiana. Quindi per provarla dovete necessariamente pronunciare la domanda in inglese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS