Microsoft guadagna di più, ma non grazie al Windows Phone

378
0
CONDIVIDI

Microsoft ha rilasciato i dati sul suo secondo trimestre, conclusosi il 31 Dicembre 2011. Microsoft ha descritto questo trimestre con un guadagno di 20,89 miliardi di dollari, con 7,99 miliardi di dollari in profitto. Microsoft ha quindi avuto un ingerente aumento delle entrate, ma non grazie al Windows Phone, che non riscuote ancora molto successo.

L’Entertainment & Devices Division, che include i Windows Phone, ha annunciato un fatturato di 4,24 miliardi dollari per questo trimestre. Il fatturato però è incentrato sulle vendite di Xbox e Kincect (66 milioni le prime e 18 milioni i secondi, solo nell’estate scorsa). Lo stesso comunicato stampa di Microsoft non parla di Windows Phone.

“Oltre alla forza continua della nostra attività commerciale, questa stagione di festa è stato il più forte nella storia di Microsoft, grazie ad una buona gestione delle vendite e dei prodotti interessanti come Xbox 360 e Kinect”, ha dichiarato KevinTurner, Chief Operating Officer di Microsoft, ha detto in una dichiarazione preparata. “Stiamo vedendo un sacco di divertimento per i nuovi dispositivi, da Windows 7 Ultrabooks ai nuovi telefoni Windows, così come crescente attesa per Windows 8.”

Il Windows Phone, come già detto prima, non è stato centro di discussione nel comunicato stampa dei guadagni di Microsoft. Nonostante le vendite sono state molto poche, Microsoft ha comunque un sistema operativo mobile eccellente.
Windows Phone Mango è molto buono, è alla pari con i concorrenti iOS e Android. In molti sperano in una nuova versione che possa riscuotere un successo maggiore nel mercato mobile.

Inoltre, al CES 2012 è arrivato il Nokia Lumia 900, il quale dovrebbe avere un grande successo. L’ascesa dei Windows Phone non sarà molto facile, poiché Android si sta diffondendo in tutto il mondo facilmente e il colosso iOS di Apple non mostra alcun segno di rallentamento. Microsoft ha alcune carte ancora da svelare e con un po’ di fortuna Windows Phone riuscirà ad avere successo con i consumatori.

fonte | Intomobile

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS