Mazzarri al Watford per 3 anni, è il quarto tecnico italiano in Premier League

244
0
CONDIVIDI
Mazzarri

Adesso è ufficiale: Walter Mazzarri sarà il nuovo allenatore del Watford, club di Premier League di proprietà della famiglia Pozzo. Con un breve comunicato la società inglese ha infatti definito l’arrivo del tecnico italiano, dopo che già da alcuni giorni le voci di un suo arrivo si rincorrevano. Mazzarri sostituirà lo spagnolo Sanchez Flores, che nella stagione appena conclusa, l’unica sulla panchina degli hornets, ha conquistato una salvezza tranquilla, merito soprattutto di un girone d’andata di grande spessore, soprattutto per una neopromossa quale era il Watford; la stagione è stata impreziosita dalla semifinale di FA Cup, persa però da Deeney e compagni contro il Crystal Palace, che proprio tra poche ore si giocherà il trofeo con il Manchester United a Wembley.

Mazzarri, 54 anni, si è fatto conoscere in Italia soprattutto come allenatore della Reggina, portata alla salvezza nel 2007 dopo una stagione incredibile, cominciata con una pesante penalizzazione in classifica; a seguire sono arrivate le esperienze positive con Sampdoria e Napoli, squadra con la quale ha vissuto la sua migliore esperienza, arrivando con i partenopei a conquistare una Coppa Italia e anche un secondo posto finale in campionato. L’ultima avventura, quella con l’Inter, si è interrotta dopo pochi mesi della seconda stagione a causa di un avvio deludente e di vari dissidi con la società.

Mazzarri, che ha firmato un contratto triennale e sarà in carica dal prossimo 1 luglio, si aggiunge così a Ranieri, Guidolin e Conte nella schiera di allenatori italiani nel massimo campionato inglese, certificando ancora una volta quanto i nostri manager siano ricercati anche nella patria del calcio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS