Bayern: Ancelotti è il dopo Guardiola, il tecnico emiliano avrebbe firmato per 3 anni

356
0
CONDIVIDI
Guardiola - Ancelotti

Ancora prima di rendere pubblica la decisione ufficiale di Pep Guardiola (che sarà comunicata solo sabato dopo la partita contro l’Hannover) il Bayern Monaco non si è fatto trovare impreparato e ha già pronto il successore in panchina del tecnico spagnolo. Guardiola lascerà infatti il Bayern dopo tre stagioni per far rotta (salvo sorprese) verso il Manchester City che lo attende per aprire il suo primo vero ciclo vincente.

Secondo quanto riportato dai media spagnoli Marca e Cadena Cope, Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Bayern per le prossime tre stagioni. Il tecnico emiliano infatti avrebbe già firmato l’accordo con il club bavarese che lo aveva contattato in prima battuta lo scorso maggio dopo che Guardiola aveva fatto intendere a tutti quanti la sua volontà di mettere fine all’esperienza tedesca. Nonostante le recenti crisi di Chelsea e Manchester United che nelle scorse settimane hanno provato ad avvicinare Ancelotti per un suo ritorno in Premier, l’ex allenatore del Real Madrid ha mantenuto la parola data al Bayern chiudendo la porta a qualsiasi altra trattativa di mercato.

Ancelotti avrà così la possibilità di allenare un’altra grande d’Europa e di vincere titoli anche in Germania dopo averlo fatto in Italia, Inghilterra, Francia e Spagna. In Baviera Ancelotti troverà una squadra di eccezionale livello e una società con disponibilità economiche quasi infinite per riuscire ad accontentare qualsiasi sua richiesta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS