In Germania sono sicuri, Guardiola ha deciso di lasciare il Bayern a giugno

237
0
CONDIVIDI
Guardiola

Sabato 19 dicembre è diventata una data importantissima per il Bayern Monaco. Subito dopo la gara di campionato contro l’Hannover infatti, Pep Guardiola comunicherà la sua decisione se lasciare o meno il club a fine stagione.

Decisione che, stando a quanto riportato dai maggiori quotidiani tedeschi e spagnoli, Guardiola avrebbe già comunicato il suo pensiero alla società, informando tutta la dirigenza bavarese da Rummenigge a Sammer e fino al presidente Karl Hopfner. Secondo la Bild infatti, Guardiola lascerà il Bayern a fine stagione reputando conclusa la sua esperienza in Germania. Esperienza che il tecnico spagnolo vuole chiudere con la conquista del Triplete lasciando così la squadra nello stesso modo in cui l’aveva trovata tre stagioni fa quando approdò in Bundesliga. Neanche il rilancio del club, che ha proposto un contratto da 20 milioni a stagione, ha convinto Guardiola a restare sulla panchina dei Campioni di Germania.

Destinazione Premier League – A questo punto si fa sempre più probabile il suo approdo in Premier League, con i due Manchester pronti ad accogliere lo spagnolo per creare un altro ciclo vincente. Guardiola sia nello United che nel City, avrebbe carta bianca per creare la squadra dei suoi sogni potendo comunque già contare su due rose di altissimo livello. Attenzione però anche al Chelsea, che con il sicuro addio di Mourinho a fine stagione potrebbe piazzare il colpo da novanta affidando a proprio a Guardiola la “rinascita” del progetto Blues. Anche in quel caso non mancano né i soldi e né la solidità societaria per permettersi un tecnico di primo piano come lo spagnolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS