The Witcher, CD Projekt Red parla del futuro della serie

201
0
CONDIVIDI

Jose Teixeria, visual effects artist di CD Projekt Red, ha parlato in una recente intervista di The Witcher 3: Wild Hunt e del futuro della serie dedicata alle avventure dello strigo Geralt di Rivia.

Se avete amato la serie e siete curiosi di sapere se avrà un futuro, vi invitiamo a leggere le parole di CD Projekt Red.

Rimaniamo ancora sbalorditi di fronte al numero di persone che ha scelto di giocare a The Witcher 3: Wild Hunt, dopo tutto si tratta di un gioco con uno stile solitamente riservato a un pubblico hardcore. Le persone lo hanno amato realmente (specialmente i giocatori casual) e questo ci ha impressionati davvero.

«Credo che The Witcher 3 – continua Teixeria – abbia provato una cosa: i giocatori vogliono titoli con una durata maggiore. In questi tempi senti parlare così tanta gente di come sia l’industria dei giochi AAA e di come nessuno voglia più quel genere di esperienza e poi arriva The Witcher 3: un gioco single-player scritto come si deve. Niente multiplayer, niente microtransazioni. Ti prendi il titolo, ci giochi e te lo godi ed è un grande successo.
Il futuro della serie? Al momento non ne ho idea. Siamo molto felici di come è finito il terzo capitolo: se quello è il finale definitivo allora è positivo e siamo pronti ad andare avanti. In ogni caso l’unico limite è l’immaginazione, possiamo fare di tutto con questo mondo. Forse un giorno qualcuno lo sfrutterà per proporre qualcosa di completamente diverso da un videogioco».

Vi ricordiamo infine che The Witcher 3: Wild Hunt è disponibile a partire dallo scorso 19 maggio su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Hearts of Stone, invece, la prima corposa espansione, è arrivata da poco, lo scorso 13 ottobre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS