La Procura “vieta” i selfie a Fabrizio Corona

82
0
CONDIVIDI
Fabrizio Corona

Niente più selfie per Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi, scarcerato lo scorso 18 giugno e affidato alla comunità di don Mazzi, per ora non tornerà in carcere. La Procura vuole però che Corona conduca una vita sobria durante il periodo dell’affidamento. Non potrà scattarsi foto né mettersi in mostra in altro modo.

In comunità l’ex agente fotografico sta lavorando al suo nuovo libro. Secondo quanto rivela il settimanale Chi, il libro si intitolerà “Videocrazia”.

Sulla testa di Fabrizio Corona pende però una spada di Damocle: un’udienza in cui un nuovo giudice, su richiesta della Cassazione, potrebbe cambiare lo sconto di pena di cui Corona sta usufruendo. Intanto nella comunità Exodus di don Mazzi è arrivata una lettera che informa Corona del rinvio all’autunno dell’udienza che avrebbe potuto determinare subito il suo ritorno in carcere.

#fabriziocoronafans#fabriziocorona#sipuede @coronafabrizioreal

Una foto pubblicata da Fabrizio Corona Official (@fabriziocoronafans) in data:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS