Già avviata la produzione di iPhone 6s con Force Touch, secondo Bloomberg

1123
0
CONDIVIDI
iPhone force touch

Il nuovo iPhone 6s avrà il Force Touch e la produzione è già iniziata. A dirlo è Bloomberg. Apple utilizzerà anche sul suo smartphone la tecnologia già introdotta su Apple Watch e MacBook. Con il Force Touch il touch-screen di iPhone sarà in grado di rilevare non soltanto il tocco ma anche la pressione esercitata dall’utente. Toccando lo schermo con una pressione maggiore potremo attivare nuove funzionalità o aprire menù altrimenti impossibili da raggiungere senza dover toccare più volte lo schermo.

Force Touch

Il nuovo iPhone 6s cambierà anche nelle dimensioni: sarà più lungo di 0,15 millimetri e più spesso di 0,2 millimetri per ospitare la nuova tecnologia Force Touch. Ci sarà anche una nuova colorazione oro rosa secondo l’analista di KGI Ming-Chi Kuo. Anche la fotocamera avrà un nuovo sensore migliorato da 12 megapixel.

All’interno di iOS 9 sono stati trovati riferimenti alla tecnologia Force Touch. Apple potrebbe essere già al lavoro per integrare la nuova funzionalità e per renderla accessibile anche agli sviluppatori attraverso delle specifiche API.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS