Bundesliga, domenica di festa per Wolfsburg e Colonia [VIDEO]

83
0
CONDIVIDI
Colonia

Nei posticipi domenicali del 32° turno di Bundesliga, festeggiano Wolfsburg e Colonia che con i successi su Paderborn e Schalke 04 conquistato matematicamente i loro obiettivi stagionali.

I Lupi di Hecking tornano in Champions League dopo sei stagioni di attesa, riconquistando il secondo posto in classifica e soprattutto tornando alla vittoria dopo tre partite di stop. Contro il  Paderborn, che nel frattempo scende nuovamente in zona retrocessione, sono stati sufficienti i primi 25′ di partita dove le reti di Klose e del ritrovato Dost hanno chiuso subito i conti. L’attaccante olandese ha poi completato l’opera bissando la sua rete nella ripresa e toccando quota 16 reti stagionali, un bottino davvero eccezionale per un centravanti che ha grande merito della stagione superlativa del Wolfsburg. Sempre ieri il Wolfsburg ha ufficializzato l’arrivo in bassa sassonia di Max Kruse,  attaccante che porterà altra qualità nel reparto offensivo dei Lupi. Tra i nerazzurri di casa invece, la rete finale di Rupp ha reso meno amara la sconfitta per un Paderborn che ora dovrà lottare duramente per evitare la retrocessione in una bagarre incredibile che vede ben cinque squadre racchiuse in 2 punti.

E’ una festa ancora più grande quella che si è vista a Colonia, dove i padroni di casa hanno raggiunto la matematica salvezza dopo il successo per 2-0 contro lo Schalke 04. Un Colonia roccioso come poche altre squadre, dove i 13 pareggi stagionali per 0-0 lo dimostrano ampiamente. Il tecnico Stoeger ha avuto però il merito di lanciare tantissimi giovani interessanti di cui uno, Hector, arrivato anche in nazionale maggiore. Una salvezza raggiunta con 3/4 della stesso gruppo che lo scorso anno vinse il campionato in 2.Bundesliga. I gol di Risse e Gerhardt hanno battuto uno Schalke che invece non riesce a trovare la sua strada al termine dell’ennesima stagione negativa. La sconfitta numero 11 in campionato ha portato la Royal Blue al sesto posto in classifica mettendo in pericolo anche la qualificazione alla prossima Europa League. Non centrare l’europa, sarebbe forse la parole fine al rapporto tra Di Matteo e la società di Gelsenkirchen. Le ultime due gare, contro Paderborn e Amburgo, chiariranno il futuro prossimo di questo grand gigante ferito. Intanto la società sta cercando di ingaggiare Sami Khedira dal Real Madrid. Non sarà facile ma lo Schalke è in pole position.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS