Microsoft sarebbe al lavoro su un software per trasformare Android in Windows Phone

254
0
CONDIVIDI

Dopo la conferma dell’arrivo di Windows 10 quest’estate, Microsoft ha parlato di una nuova collaborazione con Xiaomi davvero interessante. È infatti in sviluppo una serie di software che permetterebbero di “trasformare” un device Android in uno con Windows Phone a bordo. A fare i primi test è Xiaomi che ha dato la possibilità ad alcuni utenti di Mi 4 di poter installare, come fosse una custom rom, Windows Phone nei loro device.

Non ci sono molte notizie a riguardo, ma l’idea che sia possibile “trasformare” un device come fosse un normale PC è davvero interessante. La Cina, secondo Microsoft, è il campo di prova perfetto perché è il luogo dove la popolazione è più propensa a custom rom a causa delle molteplici limitazioni del governo che hanno costretto la popolazione a queste procedure.

Ovviamente si tratta attualmente di un semplice test molto limitato che però potrebbe diventare di grande scala nel prossimo futuro. Dal mio canto sono davvero entusiasta di questa opportunità che Microsoft potrebbe dare in futuro ai suoi utenti; poter scegliere il sistema operativo indifferente dallo smartphone è tuttora utopia anche se, si spera, la situazione possa cambiare nel futuro come Microsoft sta pensando.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS