Google mette ancora in mostra le vulnerabilità di Windows

397
0
CONDIVIDI

Poco tempo fa, il team del reparto di ricerca sulla sicurezza di Google, ha svelato diverse vulnerabilità a riguardo di Microsoft e del suo sistema operativo Windows, vulnerabilità in parte eliminate poco dopo con una patch. A non molta distanza da tale episodio, sempre lo stesso team ha pubblicato nuovi dettagli su nuove falle di Windows. La società, dopo aver dato un preavviso di 90 giorni a Microsoft per colmare il tutto, ha reso il tutto pubblico.

Le rivelazioni riguardano Windows 7 e Windows 8, in particolare si parla di alcune funzioni che rendono i computer esposti a minacce esterne a causa di crittografie non adeguate. Parliamo quindi di un bug abbastanza importante, che potrebbe mettere a rischio tutti i nostri pc. Intanto però, Microsoft, continua a rilento, non avendo rilasciato alcuna patch o aggiornamento di sicurezza a riguardo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS