Eto’o alla Samp, Suso al Milan: è fatta

695
0
CONDIVIDI

Samuel Eto’o è un nuovo giocatore della Sampdoria. Il blitz a Parigi della dirigenza blucerchiata ha funzionato. L’attaccante camerunese ha firmato un contratto di due anni e mezzo da 1,8 milioni di euro a stagione, al termine del quale potrebbe esserci anche un futuro da dirigente per l’ex Inter e Barcellona.

Le visite mediche sono previste per lunedì. Mihajlović spera di averlo a disposizione già per il match di Coppa Italia contro l’Inter, una delle sue tante ex squadre. Arrivò in Italia nel 2009, dopo aver vinto tutto con il Barcellona. Con la maglia nerazzurra conquistò il famoso “triplete” vincendo Champions League, Coppa Italia e campionato. Dopo l’avventura a Milano il trasferimento milionario all’Anzhi. Dopo due stagioni in Daghestan il trasferimento a Londra, sponda Chelsea, ritrovando Mourinho. La scorsa estate il trasferimento all’Everton e ora il ritorno in Italia, per la gioia dei tifosi della Samp.

Suso

Il Milan chiude con il Liverpool l’affare Suso. Dopo aver ceduto Saponara all’Empoli, la dirigenza rossonera ha accelerato per portare subito a Milano l’attaccante dei Reds. Svolgerà le visite mediche lunedì per poi firmare un contratto che lo legherà al club rossonero fino al 2019.

Il Liverpool ha ufficializzato la cessione al Milan con un tweet.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS