Samyang presenta il nuovo 135mm f/2.0 ED UMC

750
0
CONDIVIDI

Samyang ha da poco ufficializzato il nuovo 135mm f/2.0 ED UMC, un nuovo teleobiettivo a ideale per la fotografia di ritratto, con messa a fuoco manuale e disponibile in due varianti, una dedicata appunto alle foto, mentre l’altra ai video. Lo schema ottico è costituto da 11 elementi in 7 gruppi, trattati con un rivestimento anti-riflesso multistrato UMC – che assicura quindi una riduzione di flare e immagini fantasma – e con un elemento a bassa dispersione in grado di ridurre notevolmente le aberrazioni cromatiche. Il diaframma a iride a 9 lamelle arrotondate e l’apertura massima f/2.0 assicurano inoltre un eccezionale “effetto bokeh”.

Il nuovo Samyang 135mm f/2.0 ED UMC sarà inizialmente compatibile con attacchi Canon, Nikon, Sony E e Micro Quattro Terzi. La gamma completa invece comprenderà i seguenti attacchi: Canon EF, Nikon F (AE), Sony A, Sony E, Pentax K, Fujifilm X, Canon M, Samsung NX, Quattro Terzi e Micro Quattro Terzi. Vi lasciamo ad un elenco delle principali caratteristiche:

  • Apertura massima: f/2.0
  • Apertura Min: f/22
  • Angolo di campo: 18.8 gradi (Full Frame) 11.7 gradi (APS-C)
  • Distanza minima di messa a fuoco: 0.8m
  • Numero di lamelle del diaframma: 9 (circolari)
  • Tipo di messa a fuoco: MF (Manuale)
  • Schema ottico: 11 elementi in 7 gruppi + 1 elemento ED
  • Dimensioni: diametro 82 mm; lunghezza compresa tra i 122 e i 148 mm  (a seconda dell’attacco)
  • Peso: 830 gr  (a seconda dell’attacco)
  • Diametro filtro: 77 mm

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS