Ancora spari a Parigi, due morti. Uomo ha preso cinque ostaggi

194
0
CONDIVIDI

Mentre le forze dell’ordine stanno cercando di catturare i due terroristi che hanno assaltato la sede del giornale Charlie Habdo causando 12 vittime, nella zona est di Parigi torna la paura. Attorno alle 13 un uomo è entrato in un negozio kosher, frequentato da ebrei e situato nella zona della stazione di Porte de Vincennes, sparando alcuni colpi di kalashnikov.

Secondo quanto riferisce BFM-TV, l’uomo armato si è barricato nel negozio e ha preso in ostaggio cinque persone. Ci sono anche due morti. Si tratta dello stesso assalitore che nella giornata di giovedì ha ucciso una poliziotta a Montrouge, scrive “Le Point”.

È un 32enne di colore, che la polizia ha identificato come Amedy Coulibaly. Ha pesanti precedenti penali, secondo quanto riposta l’ANSA. Ha gridato più volte “sapete chi sono! sapete chi sono!”. Sono intervenute le “teste di cuoio” mentre la polizia ha transennato la zona. Anche la metro è stata bloccata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS