No CAPTCHA ReCAPTCHA: Google rivoluziona il sistema anti-bot

634
0
CONDIVIDI

I CAPTCHA sono sistemi presenti da tempo su internet per proteggere i siti dall’accesso indesiderato dei bot, PC configurati per accedere in automatico – senza quindi presenza umana – e ottenere così dati e file: da sempre i CAPTCHA sono dei test pensati per essere risolti solo da umani, come il classico riconoscimento di un testo, impossibile o quasi per un computer, ma Google h pensato un altro metodo più comodo per ovviare alla perdita di tempo dei vecchi CAPTCHA.reCAPTCHA_OldAPI

Google ha inventato i nuovi Re CAPTCHA NoCAPTCHA, questo è il loro nome, che sono studiati per dare meno fastidio all’utente e al contempo offrire sicurezza maggiore: Google ha infatti condotto uno studio sui CAPTCHA e sembra che i vecchi sistemi non siano poi così affidabili, per cui è stato necessario introdurre una nuova tecnologia, non più basata sulle immagini, ma basata su un motore di calcolo integrato nelle pagine che capisce dalle nostre interazioni se siamo umani o meno.Recaptcha_anchor@2x
Nel caso poi fallisse nel compito, il sistema provvede a fornire un ulteriore livello di controllo, con un confronto di immagini come quello qui sotto.

cat_captcha

Per ora non sono molti siti che hanno introdotto i nuovi No CAPTCHA ReCAPTCHA di Google, troviamo tra questi Humble Bundle, SnapChat e WordPress: se volete maggiori informazioni su come integrare questa tecnologia potete visitare il sito apposito.

Humans, we’ll continue our work to keep the Internet safe and easy to use. Abusive bots and scripts, it’ll only get worse—sorry we’re (still) not sorry.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS