Lettura obbligata per gli amanti della saga Football Manager

434
0
CONDIVIDI

Chi come me è nato negli anni ’90 ed è amante del calcio avrà dovuto sicuramente disintossicarsi da una delle sostanze più diaboliche del pianeta videogame: Football Manager. Questo manageriale calcistico, conosciuto anche con il nome Scudetto o Championship Manager, ha tenuto incollate davanti al computer intere generazioni, alle prese con formazioni, giocatori in scadenza, affari con i top club o promozioni insperate con le squadre più sconosciute.

Se ci avete giocato ammettetelo! Quante volte avete provato a portare un giovane Messi tra le vostre fila o a blindare l’ancora primavera De Rossi ormai vicino alla scadenza. Sicuramente qualcuno di voi avrà anche preso in gestione una squadra della Serie C portandola a vincere la Champions League.

Dopo tanti anni questo titolo ancora non smette di stupire e di appassionare. Oggi vanta un database con oltre 600.000 calciatori. Davide Coppo, sulla rivista Studio, ha affrontato l’argomento Football Manager ripercorrendo tutta la sua storia e intervistando uno degli scout italiani che si occupava di segnalare calciatori da inserire nel database di questo gioco.

Date una letta a questo suo articolo. Se siete, o siete stati, amanti della saga non ve ne pentirete.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS