Bayern forza 4, cade il M’gladbach e non si arresta la crisi Dortmund

818
0
CONDIVIDI

Solita valanga di gol e di sorprese nell’11.a giornata di Bundesliga. Non conosce sosta la marcia del Bayern Monaco che si sbarazza con facilità anche dell’Hoffenheim demolito 4-0. Partita mai in discussone all’Allianz Arena dove già nel primo tempo i bavaresi avevano chiuso la pratica con il gol numero 7 di Goetze in campionato (capocannoniere insieme a Meier) e la zuccata di Lewandowski su perfetto assist di Robben. Nella ripresa è arrivata anche la prima rete in maglia bavarese di Sebastian Rode. Bayern lanciato al primo posto a + 7 dal Wolfsburg che cade per 3-2 in casa dello Schalke 04. I Knappen di Roberto Di Matteo risorgono nell’impegno più difficile aggrappandosi alla forza dei suoi uomini migliori come Choupo-Moting autore della doppietta che ha spianato la strada nel primo tempo. Il Wolfsburg cade sul più bello nonostante una ripresa in cui i Lupi avrebbero anche meritato il pareggio. Fortuna per Hecking che anche il Borussia M’gladbach cade incredibilmente in casa al cospetto dell’Eintracht Francoforte. Dopo la rete iniziale di Nordtveit, nella ripresa i rossoneri di Schaaf si sono scatenati con Stendera, Meier e Inui dando un calcio alla crisi e rallentando la corsa al secondo posto dei padroni di casa. Delle inseguitrici vince solo il Bayer Leverkusen sul difficile campo dell’Hannover. Gli uomini di Schmidt sono a -3 dal Wolfsburg e rivedono la zona Champions.

Sembra invece non finire mai la crisi del Borussia Dortmund che riesce ancora a non vincere nonostante un vantaggio di due reti al termine del primo tempo. Un Paderborn coriaceo e spregiudicato nella ripresa, riagguanta il pari a 9′ dalla fine e ferma la rincorsa dei gialloneri di Klopp. Oltre ai 9 punti di distacco dalla zona europa, Il Borussia trema ancora per l’ennesimo infortunio a marco Reus sostituito nella ripresa. Per fortuna martedì torna la Champions per ridare un po’ di freschezza ad un Borussia che in campionato va in totale confusione tecnico-tattica. Finisce invece 2-2 la gara tra Mainz e Friburgo che decidono di non farsi male più di tanto. Bell salva i padroni di casa all’88’.

 

 

Risultati e marcatori – 

 

Schalke 04 – Wolfsburg                                                                        3-2

(10′,22′ Choupo-Moting, 25′ Fuchs, 37′ Olic, 74′ Bendtner)

Paderborn – Borussia Dortmund                                                     2-2

(12′ Aubameyang, 45′ Reus, 60′ Rupp, Saglik )

Bayern Monaco – Hoffenheim                                                          4-0

(22′ Goetze, 39′ Lewandowski, 82′ Robben, 87′ Rode)

Hannover – Bayer Leverkusen                                                         1-3

(46′ Kiessling, 58′ Son, 60′ Gulselam, 72′ Bellarabi)

Mainz – Friburgo                                                                                   2-2

(27′ Junior Diaz, 30′ Schmid, 58′ Mehmedi, 88′ Bell)

Borussia M’gladbach – Eintracht Francoforte                           1-0

(6′ Nordtveit, 54′ Stendera, 57′ Meier, 73′ Inui)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS