Bayern, Ribery stuzzica Reus: “Lui è fantastico ma ci sono ancora io”

446
0
CONDIVIDI

Dopo un lungo periodo di infortuni, che lo hanno costretto a saltare anche il Mondiale, Franck Ribery è tornato a riprendersi il Bayern. Il genio francese è ancora uno dei migliori calciatori d’Europa nonostante abbia tagliato il traguardi delle 31 primavere. I bavaresi sono però alla ricerca del suo erede, individuato ormai da tempo nel talento del Borussia Dortmund, Marco Reus.

Ribery nel corso di un’intervista rilasciata a Kicker, si complimenta con il “collega” rivale a cui augura di venire presto al Bayern dove però lo attenderà un’accesa concorrenza per il ruolo di esterno:

“Reus è un calciatore fantastico però, ancora per qualche anno, al Bayern ci sarò anche io. Il mio contratto scade nel 2017 e io mi sento ancora di poter dare molto a questa squadra. Ho ancora tanta fame e voglio vincere altri titoli. Oltre a me c’è anche Robben, un calciatore che è in grado di fare la differenza come pochi in Germania e in Europa. Questa abbondanza non può che fare bene alla squadra”. 

Il francese non usa mezzi termine per ribadire la sua leadership all’interno della squadra e soprattutto sulla fascia sinistra, lo stesso ruolo che dovrebbe occupare Marco Reus se il prossimo anno vestirà la maglia del Bayern. Guardiola può essere felice però, perchè tra Ribery, Robben e Reus, i bavaresi avrebbero a disposizione tre dei migliori esterni del pianeta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS