Samsung e BlackBerry: accordo per migliorare la sicurezza su Android

333
0
CONDIVIDI

Samsung e BlackBerry si accordano per fornire una mobility solution sicura agli utenti Android. In questo modo, all’inizio del prossimo anno, le aziende avranno una nuova scelta: una soluzione end-to-end integrata e sicura, che mette insieme il BES12, soluzione EMM di BlackBerry, con gli smartphone Samsung Galaxy e i tablet che hanno Samsung KNOX incorporato.

Chris Behringer, Head of Enterprise Mobility di Bloomberg, ha dichiarato:

“La creazione di una soluzione integrata per le imprese per Android, da parte di BlackBerry e Samsung, ha una ragione. La sicurezza è una priorità assoluta per noi, e questa offerta combinata assicura una nuova opzione al mercato.”

Con KNOX, Samsung ha creato una serie di dispositivi Android in grado di salvaguardare i dati aziendali con una protezione basata su livelli multipli di hardware e software. BlackBerry contribuisce alla partnership con una soluzione cross-platform per l’enterprise mobility management (EMM) e un’infrastruttura di rete altamente sicura. Lavorando insieme, queste due aziende possono ora offrire alle imprese un’opzione di mobilità nuova e altamente sicura. La possibilità di avere più opzioni è fondamentale per le organizzazioni che desiderino soddisfare tutte le loro esigenze di business e sicurezza.

Injong Rhee, Senior Vice President di KNOX Business Group, Samsung Electronics, in merito a questo accordo ha affermato:

“Condividiamo l’obiettivo di fornire alle imprese soluzioni più sicure per la mobilità attraverso questa partnership con BlackBerry. Samsung KNOX è focalizzato nell’offrire mobility solutions sicure alle imprese e, in combinazione con BES12, offriremo più opzioni ai clienti che necessitano di migliorare il livello di sicurezza nei dispositivi Android.”

Con BES12 e Samsung KNOX i clienti possono usufruire dei seguenti vantaggi:

  • Una soluzione integrata che applica una connettività sicura a device e applicazioni, con la capacità di data management eccellente per cui BlackBerry è famosa, insieme alle caratteristiche di sicurezza incorporate nei dispositivi Samsung Galaxy;
  • Miglioramenti nella sicurezza Android che riducono le minacce capaci di bypassare i meccanismi di sicurezza delle applicazioni e riducono al minimo i danni da applicazioni difettose;
  • Completa separazione dei dati aziendali e personali senza compromessi per la sicurezza aziendale e la privacy dei dipendenti;
  • Una serie di miglioramenti alla sicurezza di base per proteggere meglio l’integrità dei device dal kernel alle applicazioni;
  • Una user experience Workspace migliorato per un approccio più flessibile per la distribuzione aziendale.

La disponibilità è prevista nei primi mesi del 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS