Il Dortmund risorge grazie a Kramer, M’gladbach KO

375
0
CONDIVIDI

Un incredibile autogol del Campione del Mondo Christoph Kramer, ha regalato al Borussia Dortmund la vittoria per 1-0 contro il Borussia M’gladbach. Il blackout del centrocampista dei Fohlen ha comunque reso giustizia ad un Dortmund che per tutta la gara è stato superiore ai bianconeroverdi in tutti i reparti dimostrando di essere avviato alla guarigione. Tantissime infatti le occasioni fallite dagli avanti gialloneri che hanno confermato l’apatia da gol che la squadra di Klopp soffre in Bundesliga. Al 58′ è arrivato però l’aiuto di Kramer che inconsciamente da centrocampo, ha calciato a rete con Sommer fuori dai pali sorprendendolo con una pallonetto da oltre 40 metri. Il Borussia Dortmund interrompe così la serie di 5 sconfitte consecutive uscendo finalmente dalla zona retrocessione con 10 punti. Prima sconfitta invece per il M’gladbach che interrompe la sua striscia positiva a 18 risultati utili consecutivi. Adesso solo il Bayern resta l’unica squadra imbattuta in Bundesliga.

 

 

Borussia Dortmund – Borussia M’gladbach               1-0

 

Dortmund: Weidenfeller – Piszczek, Subotic, Sokrastis, Durm – Kehl, Bender, Reus, Kagawa, Mkhitaryan – Aubameyang.   All. Klopp

M’gladbach: Sommer – Korb, Stranzl, Jantschke, Dominguez – Kramer, Nordtveit, Hahn, Herrmann, Raffael – Kruse.   All. Favre

Arbitro: Brych

Marcatori: 58′ Kramer

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS