Il Bayern si ferma a Gelsenkirchen, con lo Schalke è 1-1

118
0
CONDIVIDI

 

Schalke 04 – Bayern Monaco 1-1

Schalke: Fährmann – Ayhan, Santana, Matip, Höwedes – Höger, Kirchhoff – Sam, Meyer, Draxler – Choupo-Moting. All. Keller

Bayern: Neuer – Lahm, Boateng, Badstuber, Alaba – Rode, Alonso – Götze, Müller, Shaqiri – Lewandowski. All. Guardiola

Arbitro: Marco Fritz
Marcatori: 10′ Lewandowski, 62′ Howedes

 

Il Bayern Monaco si ferma a Gelsenkirchen pareggiando per 1-1 il “Classico” contro lo Schalke 04. Troppo pesanti le assenze per entrambe le squadre dove sia Guardiola che Keller hanno dovuto ridisegnare le loro squadre rispetto all’esordio in campionato di un settimana fa. Nel Bayern c’è Alonso dal primo minuto al fianco di Rode mentre Keller rinuncia per scelta a Boateng e ad Huntelaar per necessità mandando in campo l’ex Kirckchoff nel ruolo di mediano.

La gara – Pronti via e il Bayern va subito avanti trovando la rete del vantaggio con Lewandowski al 10′, che dopo un triangolo con Rode trova la zampata dell’1-0. Per il polacco è la prima rete con la sua nuova maglia. I Campioni di Germania comandano la gara senza però trovare l’acuto del ko. L’assenza di Robben, l’uomo più in forma, si fa sentire tantissimo e la squadra non riesce a creare gioco senza le sue letali ripartenze. Così nella ripresa, dopo una ghiotta occasione fallita da Choupo-Moting, , lo Schalke trova inaspettatamente il pareggio grazie ad Howedes che ribatte in rete la respinta di Alonso sulla riga. Il gol del nazionale tedesco è però viziato da un fallo di mano. Da li in poi il Bayern non riesce più ad impensierire uno Schalke messo benissimo in campo da Keller e che trova il primo punto in campionato dopo la sconfitta di Hannover. Il Bayern dovrà lavorare ancora per capire al meglio il nuovo modulo, sperando che Guardiola ritrovi al più presto uomini e condizione fisica. La sosta per le nazionali, arriva al momento giusto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS