Suzi Roher: cintura smart ‘Urban Tech Belt’ in arrivo

506
1
CONDIVIDI

Negli ultimi anni abbiamo avuto modo di assistere in diverse occasioni alla commercializzazione di dispositivi ed accessori nati dalla collaborazione tra case di design o di moda e produttori di device tecnologici. In molti frangenti il risultato di questo mix è stato un oggetto dedicato all’utenza che fa dell’esclusività uno dei principali criteri sui quali basare l’acquisto, indipendentemente dall’effettiva utilità o dal prezzo del dispositivo stesso.

In arrivo sul mercato a Gennaio, la Urban Tech Belt creata da Suzi Roher rientra esattamente in questa categoria di accessori: per la cifra difficilmente definibile parsimoniosa di 725 dollari vi porterete a casa una cintura che offre come ‘optional’ un porta-smartphone affiancato da quello che l’azienda definisce un “digital watch computer” attraverso il quale potrete controllare chiamate, messaggi e musica senza dover utilizzare lo smartphone che, come evidenziato dalla foto, sarà alloggiato a pochi centimetri di distanza. Limitato nelle funzioni e, secondo chi scrive, decisamente più scomodo di uno smartwatch (che svolge sostanzialmente gli stessi compiti), questo accessorio che dovrebbe essere il valore aggiunto della cintura targata Suzi Roher incontrerà insomma molte difficoltà nel conquistare i favori degli utenti più interessati alla sostanza che alla moda. Voi cosa ne pensate?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • silvergdb

    Il problema sono i 725 dollari per acquistarla, penso che in molti aspetteranno una bella versione economica “cinese” che penso non si farà attendere.