Facebook modifica il News Feed contro il “click-baiting”

482
0
CONDIVIDI

Negli ultimi tempi Facebook sta agendo per eliminare tutte le forme di pubblicazione scorretta. Già in primavera ha agito contro il “like-baiting” e lo spam, mentre ora ha dichiarato guerra al “click-baiting“. Se frequentate il social network, conoscerete sicuramente l’evento. Si tratta di un semplice metodo che permette ai publisher di aumentare le visite ai propri siti web.

Il trucco sta nell’inserire assieme al link, una descrizione che attragga il lettore, come ad esempio “Non crederai a quel che è successo!”. Naturalmente, il lettore è portato ad aprire il link e a leggere la notizia, che si rivela essere spesso di scarso valore e di dubbia veridicità. Tutto ciò causa un innalzamento del rating del post, che comparirà sempre più in alto nel News Feed. Proprio qui, Facebook ha agito, modificando il codice dello stesso. Si spera quindi, che si riesca a diminuire l’avanzata di questo scorretto metodo di ricevere visite, che purtroppo, è utilizzato anche da testate di alto valore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS