PSN e Xbox Live giù per un DDoS

437
0
CONDIVIDI

Week-end di sofferenza per i network di Sony e Microsoft: entrambi i network di gioco PSN e Xbox Live sono stati infatti presi di mira da vari attacchi DDoS – Distrubuted Denial of Service – Che ne hanno impedito il funzionamento sia sabato sia domenica, e nel frattempo che scriviamo Xbox Live risulta ancora limitato per i possessori di Xbox One e Xbox 360. Come se non bastasse, oltre al danno anche la beffa: un dirigente di Sony, John Smedley, si è visto il volo su cui ero annullato per un tweet che millantava una bomba a bordo.

La colpa sarebbe di uno stesso gruppo di hacker, la Lizard Squad, che sembrerebbe affiliata in qualche modo con ISIS, oppure si tratta semplicemente di troll: in ogni caso la FBI si è messa ad investigare su questi attacchi DDoS e anche sul tweet riguardo la bomba.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS