Project Ara: Rockchip lavora al processore

684
0
CONDIVIDI

La più grande sfida per Google nella realizzazione del suo Project Ara è senza ombra di dubbio legata al processore. Non è certo così semplice dare la possibilità ad un utente di poter eliminare il processore dal proprio dispositivo un po’ come oggi qualsiasi Android-user rimuove la propria scheda di memoria. Forse però sono arrivati ad una svolta. La società Rockchip ha infatti iniziato a lavorare su un processore modulare che non avrà bisogno di essere “fissato” all’interno di un dispositivo.

Ovviamente non potremo vedere questo processore in azione almeno fino a quanto i primi esemplari di Project Ara con CPU Rockchip non saranno messi in circolazione nei primi mesi del 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS