Update Google Now: da adesso l’assistente vocale di Google ci capirà sempre!

1359
2
CONDIVIDI

Una delle novità di Google Now che doveva arrivare sugli smartphone Android nei giorni seguenti al Google I/O 2014 è stata rimandata per alcuni problemi scoperti durante la fase finale di testing. Si tratta del supporto multi-lingua dell’assistente vocale di Google, che ci permetterà di poter chiedere informazioni in più lingue (fino a cinque), ottenendo una risposta in una di esse senza dover cambiare le impostazioni.

Finalmente Google ha anunciato ufficialmente sul suo blog ciò che fu presentato nell’ultimo I/O: l’utilizzo di Google Now in multi-lingua è ora reatlà. In cosa consiste questo upgrade? Il servizio tanto apprezzato della Big G, in sostanza, da adesso permette di poter fare domande a Google in qualsiasi lingua anche se essa non è la linga settata come predefinita nelle impostazioni. Sarà possibile selezionare fino a cinque diversi idiomi da utilizzare (credo proprio che cinque lingue siano più che sufficienti per chiunque). L’aggiornamento è entrato in funzione automaticamente per tutti i possessori di Ricerca Google dalla versione 3.6 in poi ed avere a bordo almeno Andorid ICS 4.0.4. Per provarlo basta andare nelle impostazioni, cliccare su “Voce” e poi “Lingue” ed a questo punto potrete selezionarne più di una.

Attualmente il servizio non è attivo su tutti gli smartphone oltre che per i Nexus, ma di ora in ora si stanno registrando compatibilità per i più disparati device. Google Now non avrà certo la simpatia di Siri della Apple, ma di sicuro è un servizio che sta maturando di giorno in giorno e ad oggi sembra davvero essere l’assistente vocale più funzionale ed utile tra tutti, oltre che quello che funziona obiettivamente in modo migliore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • lilli

    Che cagata .mettete accesinone a schermo spento che serve di più quando si è alla guida