Samsung Galaxy Alpha: come viene “creato”?

1017
0
CONDIVIDI

Poco più di una settimana fa, Samsung ha mostrato al pubblico ed ufficializzato il suo nuovo Samsung Galaxy Alpha, il primo smartphone coreano in metallo. Come ben sappiamo, Samsung ha sempre utilizzato la plastica nei suoi dispositivi, anche quelli top gamma, ritenendola più flessibile e anche più leggera. Però, le richieste degli utenti hanno portato la società a produrne uno in metallo, di cui al momento importa più il design che le specifiche.

In molti si sono domandati come Samsung, che per la prima avvolta si avvicina al metallo, abbia “intagliato” il dispositivo e ci è stato spiegato attraverso un post della stessa azienda. Il processo non sembra particolarmente complicato. Per prima cosa un pezzetto di metallo viene scolpito e assettato, subito dopo riceve un processo di anodizzazione che gli regala il colore, infine viene tagliato con delle punte di diamante e poi limato ai bordi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS