LG sfrutterà l’interfaccia di G3 anche sui dispositivi di fascia medio-bassa

404
0
CONDIVIDI

Con l’introduzione di G3, LG sembra aver trovato un equilibrio ideale tra caratteristiche hardware di alto livello e soluzioni software in grado di soddisfare le esigenze degli utenti. Ad essere molto apprezzata è stata in particolare la rinnovata UI, ora semplificata rispetto a quanto visto in precedenza su G2, che offre features sviluppate per facilitare la vita all’utilizzatore come ad esempio, per quanto riguarda la fotocamera, la comoda funzione “Touch and Shoot” o la tastiera proprietaria “Smart Keyboard”.

Trovata la quadratura del cerchio, LG è ora intenzionata ad espandere queste soluzioni ritenute vincenti anche ad altri device di fascia medio-bassa presenti nel suo catalogo e a quelli che saranno rilasciati in futuro, sia in ambito smartphone che in quello tablet. L’obiettivo è di fornire agli utenti un’esperienza di utilizzo quanto possibile uniforme su tutta la propria linea di prodotti anche se per il momento le tempistiche con le quali questa operazione sarà portata avanti non sono ancora state diramate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS