Il primo bar del tempo sbarca a roma

233
0
CONDIVIDI

Si chiama Anticafé, il primo bar dove non si paga a consumazione ma bensì a tempo. L’idea è stata partorita dalle menti geniali di due giovani ucraini e di un italiano, e dopo il successo ottenuto a Parigi, i tre amici hanno deciso di aprire il bar del tempo anche nella città eterna.

Nel bar è possibile trovare dai sandiwhces ai muffin, dalle spremute al capuccino, e nella consumazione sono compresi anche wi-fi, libri, riviste, giochi da tavolo, stampante e fax. La tariffa, che varia in base al tempo e non alla consumazione, va dai 3 euro per un’ora fino a 200 euro per un mese intero. Ma non vengono trascurati i tradizionalisti, infatti nel bar è possibile anche pagare solo un caffé o un cappuccino, se si ha intenzione di rimanervi per pochi minuti.

Un concept innovativo nato, come racconta uno dei tre ragazzi, per “chi non può pagare l’affitto di un ufficio o per chi studia in compagnia, ma qui abbiamo anche spazi riservati a meeting ed esposizioni e divani per far sentire a casa anche chi vuole solo bere un caffè, che poi è lo scopo di ogni bar.”

fonte | La Repubblica.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS